Zio Paperone e la superLuna

La superLuna ripresa dal mio terrazzo



Nella notte tra i 5e il 6 maggio la Luna ha raggiunto il Perigeo, ossia il punto più vicino rispetto alla Terra. Molti hanno ripreso quella che è stata chiamata la "superLuna" (qui un video in TimeLapse):



Qui invece una ripresa amatoriale da Roma:



La "Luna grande" mi ha fatto venire in mente una storia di Zio Paperone che si scatena con l'aiuto di una Macchina del Tempo progettata dal solito Archimede in una corsa attraverso i secoli (la storia si chiama appunto Zio Paperone e la scorribanda nei secoli, scritta dal creatore di Superman Jerry Siegel e disegnata da Romano Scarpa nel 1973) per conquistare sempre più ricchezze.Questa storia ha dell'incredibile perché prefigura in un fumetto Disney la fine del mondo nell'anno  487.000, data dalla Luna che si stacca dalla sua orbita e si scontra con la Terra! 


E' la prima volta che viene messa in discussione l'eterna vita di un personaggio dei fumetti Disney, e questo ha veramente impressionato all'epoca i lettori di Topolino, tanto da dover confessare anni dopo il loro trauma mai rimosso su molti forum in Rete.  Naturalmente zio Paperone, Archimede e Paperino riusciranno a far partire la navicella del tempo un secondo prima


 che avvenga la catastrofe e a tornare sani e salvi a Paperopoli; ciò non toglie il fatto che il fatto sia veramente accaduto nel futuro. E questa è una cosa ben più inquietante di un qualsiasi Dylan Dog. Il soggetto di Zio Paperone e la scorribanda nei secoli è in parte ispirato alla Macchina del Tempo di H. G. Wells - vedi gli abitanti futuri della Terra con carriole piene di preziosi che ricordano tanto gli Elohim e la visione della Fine della Terra senza più un essere umano -, in parte a Io sono Leggenda di Matheson (L'ultimo uomo sulla Terra che sa di essere tale).



 Questa storia è una delle più citate in assoluto fra tutte quelle di Topolino;  evidentemente il suo finale tragico ha lasciato il segno sulle giovani generazioni a venire. 

2 commenti:

Watkin ha detto...

Ora sono TERRORIZZATO.

dona ha detto...

Non la conoscevo. Purtroppo ho smesso di leggere Topolino solo qualche anno prima che fosse pubblicata.